LA CATTEDRALE GOTICA: ORDINE DI MISURA E DI LUCE

notre_dame_amiens

L’arte sacra ha avuto una delle sue massime espressioni nell’architettura gotica, le cui cattedrali, sorte in Europa dal XII secolo, sono state definite veri e propri «libri di pietra e di vetro» attraverso i quali i maestri costruttori e vetrai cercarono di rendere accessibile una sapienza tradizionale usando regole architettoniche e geometriche ben precise e simboli che dovevano agevolare il contatto tra l’uomo e il divino. Fin dalla sua fondazione, la cattedrale gotica era strettamente legata al Mistero della Luce. E proprio l’abbandono delle tenebre e del caos alla ricerca dell’ordine e del contatto con la Luce vera, simbolizzata dalla luce del Sole, era l’aspirazione intima e profonda di chi si accingeva ad entrare nel Tempio. Un itinerario speciale a carattere esteriore e interiore.

La forma e le proporzioni di un Cattedrale Gotica non sono determinate dalla ricerca di effetti estetici ma da profonde regole matematico-simboliche che legano ed ordinano, sia dal punto di vista fisico che metafisico, tutte le parti della costruzione.

Nel loro misterioso disegno emergono la forza del Numero, l’ordine della Geometria, le proporzioni della Musica e il ritmo dell’Astronomia, profonde conoscenze in possesso dei Maestri d’Opera che hanno fatto di queste costruzioni possenti e diafani Templi di luce risuonanti con l’Alto.Cattedrale_Gotica

Cercheremo di dare una panoramica del simbolismo di queste magnifiche costruzioni, con l’intento poi di proporre un «viaggio» all’interno della cattedrale per cercare di scoprire il messaggio più nascosto che gli antichi costruttori hanno voluto celare sotto il mistero dei simboli. Lo scopriremo insieme attraverso schemi e animazioni.

Proseguiremo a parlare di quest’argomento sabato 16 marzo alle ore 18.00 in via Paleologi, 24 a Casale Monferrato con una conferenza ad ingresso libero dal titolo: “LA CATTEDRALE GOTICA: ORDINE DI MISURA E DI LUCE”.

In questo ciclo di incontri faremo un viaggio virtuale nell’affascinante epoca delle cattedrali gotiche, cercando di svelare alcuni misteri celati in questi Templi di pietra e luce. Al termine dei 4 incontri ci aspetta un viaggio vero e proprio per poter visitare alcuni dei siti più celebri del gotico francese. Parigi, Reims e Chartres saranno le tappe di un’avventura indimenticabile che promette sorprese ed emozioni! Per informazioni ed iscrizioni, telefono 0142.71319 e 338.4092394.

3.la cattedrale gotica - ordine di misura e di luce

VIAGGIO NEL MISTERO DELLE CATTEDRALI GOTICHE

Cliccare sull’immagine sottostante per avere tutte le informazioni sul viaggio in Francia dal 25 aprile 2019 al 28 aprile 2019 – Prenotazioni entro il 28 febbraio.

PER MAGGIORI INFO E ISCRIZIONI
Agenzia Viaggi CALA MAJOR s.n.c.

Via Brofferio, 81/ A – ASTI – tel. 0141 – 436848 – fax 0141 – 436801

e-mail: info@calamajor.it

viaggio_mistero_cattedrali_gotiche

 

IL TEMPIO GOTICO: FASI RITUALI E TRACCIATI COSTRUTTIVI

ChartresMercoledì 16 Aprile alle ore 21,30, presso la Sede della Sezione di Casale Monferrato dell’Associazione Archeosofica, si terrà un incontro ad ingresso libero dal titolo “IL TEMPIO GOTICO: FASI RITUALI E TRACCIATI COSTRUTTIVI”.

Chi di noi non ha mai sentito parlare di Arte Gotica? Da cosa deriva questo magnifico stile architettonico in cui si celano insegnamenti sapienziali?

Una cattedrale Gotica, da qualsiasi punto di vista la si consideri e analizzi, sia da un punto di vista geometrico, che costruttivo e simbolico, rimane sempre avvolta in un alone di mistero. I contenuti di questo mistero sono espressi dalla natura stessa del Tempio Gotico; organismo simbolico, geometrico e strutturale essenzialmente indirizzato a trascrivere l’immagine terrestre del mondo celeste, ad illustrare materialmente delle concezioni spirituali e un profondo sapere in possesso delle corporazioni di antichi Costruttori.

Le cattedrali sono da intendersi come i luoghi della chiara visione, della manifestazione della luce:  specificatamente è proprio nell’impiego della Luce e dei colori attraverso la realizzazione d’immense e magnifiche vetrate che fanno filtrare la luce del sole, simbolo della presenza di Dio ed espressione della salvifica Luce Divina, che si vengono a liberare dall’oscurità le pietre di costruzione del Tempio.

Questo nuovo stile architettonico ebbe le sue origini nell’Ile de France per poi diffondersi in Germania, Inghilterra, Italia, Spagna e Portogallo, in un momento definito aureo per la storia dell’umanità, quando grazie a personaggi particolari affiora un sapere tradizionale che permette la realizzazione di questi stupendi edifici a Gloria dell’Eterno.

Per ulteriori informazioni : 0142/71319.

Relatrice: Arch. Emanuela Buffa.