LO SDOPPIAMENTO: ESPERIENZE FUORI DAL CORPO

lo sdoppiamentoLo sdoppiamento è la separazione della coscienza dal corpo fisico per esplorare i mondi sovrasensibili utilizzando i diversi corpi energetici di cui siamo dotati: eterico, astrale, mentale. La scienza ufficiale si sta muovendo verso lo studio di questo stato particolare che generalmente accade spontaneamente soprattutto in condizioni prossime alla morte o dove le funzioni vitali primarie sono alterate.
Lo sdoppiamento però si può anche vivere volontariamente, in buona salute e nel pieno possesso proprie facoltà psico-fisiche. Questa esperienza anzi è una tappa fondamentale verso la conoscenza di se stessi e del mondo che ci circonda al di là del suo aspetto visibile.

Un team di sperimentatori e di studiosi esporrà il risultato delle attuali ricerche sabato 28 ottobre alle 17.00 a Casale Monferrato in via Paleologi, 24. Sarà presentato al pubblico anche il testo “COME SDOPPIARSI E VIAGGIARE NEI MONDI SOPRASENSIBILI”, utile manuale teorico-pratico.

uscita_dal_corpo_1

I COLORI DELL’AURA

colori_aura_ernergetico_vitaleCosa si intende per “Aura” e quali sono le sue caratteristiche? L’uomo e la donna sono dotati di corpi energetici? Il corpo fisico, l’anima e lo spirito attraverso quali veicoli si esprimono? Saranno questi alcuni degli argomenti che verranno trattati nella conferenza “I COLORI DELL’AURA” che si terrà mercoledì 11 giugno alle ore 21,30 presso la Sede   della Sezione di Casale Monferrato dell’Associazione Archeosofica in via Paleologi, 24.
Analizzeremo la costituzione invisibile dell’uomo e della donna, invisibile ad una vista ordinaria, ma visibile con dei semplici allenamenti mirati a sviluppare la capacità di vista soprasensibile che tutti possediamo, più o meno latente; in particolare studieremo l’aura energetica  ed il significato dei suoi colori. I colori che l’atmosfera energetica dei principi sottili può assumere vanno dal rosso, tonalità più grossolana, fino ad arrivare al violetto, che indica qualità nobili ed elevate, passando attraverso tutti i colori dello spettro di luce. L’aura non appare statica ma in continuo cambiamento Confrenza_I_COLORI_AURAcromatico a seconda dei sentimenti, dei pensieri e delle emozioni provate dal soggetto in esame. Se ne deduce quindi la possibilità di cambiamento e trasformazione, in bene come in male, secondo lo stile di vita ma soprattutto secondo l’adesione interiore ad un modello di perfezione (il Cristo) o di “perdizione” (l’uomo).